Vicino

Vicino

Invito

à la rencontre «Thématiques et questions»

all’evento «Temi e domande»
Venerdì 9 ottobre 2020
Inizio ore 15.00
presso il «Parkhotel Langenthal»

Cari membri,
gentili interessati,

dalla Costituzione federale del 1848 il popolo svizzero ha lottato, fino al XX secolo inoltrato, per conquistare il diritto di esprimere il proprio parere alle urne in merito a numerosi progetti di legge. Ciò che tuttavia il popolo non ha ottenuto, se non in minima parte, è un’informazione quanto più completa possibile su Stato e società e sui loro legami all’interno della «classe politica». Una «classe
politica», quindi, di cui anche noi – nel bene e, talvolta, anche nel male – facciamo parte. Per i cittadini le decisioni diventano tanto più problematiche quanto più ignoti sono i retroscena. La mancanza di conoscenze genera astinenza e ignoranza – e fomenta pericolose teorie cospirazioniste.

Il fatto di domandare, mettere in discussione e analizzare con spirito critico aiuta a riconoscere gli influssi della politica sulla propria vita. In passato, in presenza di questioni misteriose e irrisolte si diceva «cherchez la femme!», oggi si tratta di individuare e mettere in luce le correnti e i flussi di denaro.

I problemi indiscussi della giustizia e della società di oggi erano presenti già decenni fa. Con l’obiettivo di diffondere la conoscenza, sfrutteremo gli eventi organizzati dall’«Alleanza per la giustizia» per rafforzare la nostra sensibilità, affinché le nostre decisioni politiche, economiche e sociali trovino una motivazione in noi stessi. Nel farlo, ci renderemo nuovamente e inequivocabilmente conto di quanto sia fondamentale avere giudici imparziali che proteggano chi cerca giustizia dal potere della «classe politica».

È con questo spirito che ai nostri incontri trattiamo alcune tematiche che, rimaste più per caso che consapevolmente nelle nostre menti, su richiesta possono essere riprese in eventi futuri, approfondite ed esaminate dal punto di vista della nostra eventuale impotenza momentanea.

Nel nostro primo incontro affronteremo alcuni quesiti relativi alle seguenti tematiche. L’ordine di trattazione sarà definito durante l’evento. Ecco alcuni termini chiave:

  • Bambini in affido
  • Swissair
  • Panama Papers
  • Valore di mercato
  • I sindacati e il denaro
  • Centrale nucleare Kaiseraugst
  • Cassa pensioni della Confederazione
  • Cripto
  • Vendite di oro
  • Unione del commercio di formaggio
  • Brigadiere Jeanmaire
  • Media
  • Giudici federali non di carriera
  • Collaborazione con le parti sociali e Accordo istituzionale
  • Bambini della strada

Per quanto ci riguarda, segnaliamo che parecchi membri dell’associazione ci chiedono di trattare il loro «scandalo» personale, sentito sempre come unico ed eccezionale, e di renderlo pubblico affinché sia utile alla collettività. Noi dell’«Alleanza per la giustizia» non escludiamo questo tipo di approccio, perché siamo consci del forte interesse che i nostri membri nutrono per l’informazione. Allo stesso tempo, tuttavia, l’«Alleanza per la giustizia» pone come condizione che i soggetti in questione siano disposti a svelare interamente la loro identità e a rendere pubblici tutti i fatti, rinunciando sin dall’inizio a non
accettare eventuali obiezioni o richieste di delucidazione personali o a ricorrere addirittura alle vie legali.

In questo senso, siamo lieti di darvi il benvenuto ai nostri eventi e di agevolare un piacevole scambio di vedute.

Cordiali saluti

Unterschrift Adrian Gasser

Adrian Gasser

Presidente «Alleanza per la giustizia»

Foyer


Iscrizione «Thématiques et questions»

Anmeldung 12. Oktober IT
*Camp obbligatori
Ich melde mich zum Anlass des «Bund für Gerechtigkeit» vom Freitag, 9. Oktober 2020 mit Beginn um 15.00 Uhr im «Parkhotel Langenthal» an. *
Hiermit trete ich dem «Bund für Gerechtigkeit» bei. *
Hiermit stimme ich zu die Datenschutzbestimmung zu akzeptieren. *

Estratto dello statuto

Con il nome di «Alleanza per la giustizia» esiste un’Associazione ai sensi dell’art. 60 e segg. del Codice Civile, con sede a Zugo.

Obiettivo

L’Associazione è di natura ideale, neutrale sotto il profilo partitico e confessionale e senza scopo di lucro.

L’Associazione si impegna per una giustizia indipendente ed equa a ogni livello e promuove una discussione fattuale, nonché il dialogo tra le parti interessate in ambito sociale, economico e politico. L’Associazione può sostenere movimenti che contribuiscono al conseguimento del proprio obiettivo.

Statuti (PDF) (130.4 Kb)

Chi siamo

Il comitato esecutivo dell'associazione «Alleanza per la giustizia»

Adrian Gasser

Presidente

Moritz Müller

Vice Presidente

Meliha Alicusic

Armin Menzi

Sandra Renggli

Beat Rüegsegger

Stefan Gasser

Michael Witschi

Carica di più

Dichiarazione di adesione

  • Gli scandali si susseguono. Oppure è tutto normale e siamo noi a non capire? O quantomeno non più?
  • I membri dell’associazione «Alleanza per la giustizia» si informano e, in scienzae coscienza, si impegnano per la verità e per la giustizia.
  • Nessuno è depositario della verità, ma la verità bisogna volerla! Nessuno èdepositario della giustizia, ma la giustizia bisogna volerla!

Quello che vogliamo sono una verità e una giustizia indipendenti.

Per questo abbiamo deciso di fondare l’«Alleanza per la giustizia».

Partecipate anche voi.

Contact Us
*Camp obbligatori
Vorrei essere informato regolarmente.
Hiermit trete ich dem «Bund für Gerechtigkeit» bei. *
Hiermit stimme ich zu die Datenschutzbestimmung zu akzeptieren. *

La quota annuale ammonta a Fr. 18.-.
I giovani sono esentati dal pagamento della quota annuale fino al compimento del 23° anno di età.
I membri non rispondono personalmente degli obblighi dell’associazione.

Ulteriori informazioni